Filtraggio per: HTTP Practical Demonstration x cancella
enhancement

CertCentral: Automatic DCV checks – DCV polling

We are happy to announce we've improved the domain control validation (DCV) process and added automatic checks for DNS TXT, DNS CNAME, and HTTP practical demonstration (FileAuth) DCV methods.

This means, once you've placed the fileauth.txt file on your domain or added the random value to your DNS TXT or DNS CNAME records, you don't need to worry about signing in to CertCentral to run the check yourself. We will run the DCV check automatically. Although, you can still run a manual check, when needed.

DCV polling cadence

After submitting your public SSL/TLS certificate order, submitting a domain for prevalidation, or changing the DCV method for a domain, DCV polling begins immediately and runs for one week.

  • Interval 1—Every minute for the first 15 minutes
  • Interval 2—Every five minutes for an hour
  • Interval 3—Every fifteen minutes for four hours
  • Interval 4—Every hour for a day
  • Interval 5—Every four hours for a week*

*After Interval 5, we stop checking. If you have not placed the fileauth.txt file on your domain or added the random value to your DNS TXT or DNS CNAME records by the end of the first week, you will need to run the check yourself.

For more information about the supported DCV methods:

compliance

Modifica degli standard di settore

A partire dal 31 luglio 2019 (19:30 UTC), devi usare il metodo DCV Dimostrazione pratica HTTP per dimostrare il controllo sugli indirizzi IP indicati sui tuoi ordini di certificato.

Per ulteriori informazioni sul metodo DCV Dimostrazione pratica HTTP, fai riferimento a queste istruzioni:

Attualmente, gli standard di settore vengono usati per consentirti di usare altri metodi DCV per dimostrare il controllo sul tuo indirizzo IP. Tuttavia, con il passaggio della Scheda SC7, le regolazioni per la convalida degli indirizzi IP sono cambiate.

Scheda SC7: Aggiorna i metodi di convalida dell’indirizzo IP

Questa scheda ridefinisce i processi consentiti e le procedure per la convalida del controllo del cliente di un indirizzo IP elencato in un certificato. Le modifiche della conformità per la Scheda SC7 entrano in vigore il 31 luglio 2019 (19:30 UTC).

Per rimanere conformi, a partire dal 31 luglio 2019 (19:30 UTC), DigiCert consente ai clienti di usare solo il metodo DCV Dimostrazione pratica HTTP per convalidare i loro indirizzi IP.

Rimozione del supporto per IPv6

A partire dal 31 luglio 2019 (19:30 UTC), DigiCert ha rimosso il supporto per i certificati per gli indirizzi IPv6. A causa delle limitazioni server, DigiCert non è in grado di arrivare all’indirizzo IPv6 per verificare il file che si trova sul sito web del cliente per il metodo DCV Dimostrazione pratica HTTP.