Filtraggio per: Keygen x cancella
new

Verified Mark Certificates (VMC): Three new approved trademark offices

We are happy to announce that DigiCert now recognizes three more intellectual property offices for verifying the logo for your VMC certificate. These new offices are in Korea, Brazil, and India.

New approved trademark offices:

Other approved trademark offices:

What is a Verified Mark Certificate?

Verified Mark Certificates (VMCs) are a new type of certificate that allows companies to place a certified brand logo next to the “sender” field in customer inboxes.

  • Your logo is visible before the message is opened.
  • Your logo acts as confirmation of your domain’s DMARC status and your organization’s authenticated identity. 

Learn more about VMC certificates.

fix

Bugfix: Code Signing (CS) certificate generation email sent only to CS verified contact

We fixed a bug in the Code Signing (CS) certificate issuance process where we were sending the certificate generation email to only the CS verified contact. This bug only happened when the requestor did not include a CSR with the code signing certificate request.

Now, for orders submitted without a CSR, we send the code signing certificate generation email to:

  • Certificate requestor
  • CS verified contact
  • Additional emails included with the order

Note: DigiCert recommends submitting a CSR with your Code Signing certificate request. Currently, Internet Explorer is the only browser that supports keypair generation. See our knowledgebase article: Keygen support dropped with Firefox 69.

compliance

Firefox termina il supporto per la generazione di chiavi

Con il rilascio di Firefox 69, Firefox non supporterà più Keygen. Firefox utilizza Keygen per facilitate facilitare la generazione di materiale per chiavi per l’invio di chiavi pubbliche quando si generano certificati di firma codice, Client e SMIME nel browser.

Nota: Chrome ha già interrotto il supporto per la generazione di chiavi, mentre Edge e Opera non l’hanno mai supportata.

In che modo ti interessa la questione?

Dopo che DigiCert emette i tuoi certificati di firma codice, Client o SMIME, ti invieremo un’e-mail con un link per creare e installare il tuo certificato.

Una volta rilasciato Firefox 69, puoi usare solo due browser per generare questi certificati: Internet Explorer e Safari. Se la policy aziendale richiede l’uso di Firefox, puoi usare Firefox ESR o una copia esportabile di Firefox.

Per ulteriori informazioni, consulta Interruzione del supporto Keygen con Firefox 69.

Consigli pratici

  • Puoi ancora usare Firefox 69 per l’autenticazione client. Prima di tutto, genera il certificato SMIME in IE 11 o Safari. Poi, importa il certificato SMIME in Firefox.
  • Per bypassare la generazione di certificati di firma codice, Client o SMIME nel tuo browser, genera e invia una CSR con l’ordine. Al poso di un link, DigiCert ti invierà un’e-mail con il tuo certificato allegato.
new

Abbiamo aggiunto un nuovo stato, Inviato per e-mail al destinatario, Alle pagine Ordini e Dettagli ordine, per gli ordini di certificato di firma codice e client, consentendoti di identificare più facilmente dove si trovano questi ordini nel processo di emissione.

Questo nuovo stato indica che DigiCert ha convalidato l’ordine e che il certificato è in attesa che l’utente/destinatario dell’e-mail lo generi in uno dei browser supportati: IE 11, Safari, Firefox 68, e Firefox esportabile.

(Nel menu della barra laterale, fai clic su Certificati > Ordini. Dopodiché, nella pagina Ordini, fai clic sul numero d’ordine per l’ordine di certificato di firma codice o client.)

enhancement

Abbiamo aggiornato i nostri processi di riemissione certificati Convalida estesa (EV), Firma codice (CS) e Firma documento (DS), consentendoti di riemettere questi certificati senza revocare automaticamente il certificato attuale (certificato originale o precedentemente riemesso).

Nota: Se non ti serve il certificato attuale (certificato originale o precedentemente riemesso), dovrai contattare l’assistenza in modo che possa revocarlo per te.

Ora, la prossima volta che riemetti un certificato EV, CS o DS, puoi mantenere attivo il certificato emesso in precedenza fino al suo periodo di validità attuale (o per tutto il tempo che ti serve).