Filtraggio per: ct-log x cancella

Settembre 6, 2018

new

Abbiamo aggiunto un nuovo endpoint Richiedi modifiche stato ordine che consente alle persone che utilizzano l’API DigiCert Services di controllare lo stato di tutti gli ordini di certificato entro un intervallo di tempo specificato che arriva a coprire fino a una settimana.

Per ulteriori informazioni su questo nuovo endpoint, consulta Gestione ordini – Richiedi modifiche stato ordine nella nostra Documentazione per l’API DigiCert Services.

fix

Abbiamo risolto un bug dei messaggi del registro CT dove abbiamo indicato che i certificati SSL/TLS privati o non pubblici di altro tipo venivano registrati nei registri CT quando in realtà non lo erano.

Nota: DigiCert non registra i certificati SSL/TLS privati e non SSL/TLS nei registri CT. Il settore utilizza solo i registri CT per i certificati SSL/TLS pubblici.

Ora, quando revisioni i dettagli certificato per i tuoi certificati SSL/TLS privati o non SSL/TLS (ad esempio, certificati client), non vedrai alcuna informazione del registro CT.

fix

Abbiamo risolto un bug della funzione di ricerca nella pagina Ordini (Certificati > Ordini) dove non riuscivi a usare il nome comune per cercare un certificato client.

Ora, quando utilizzi un nome comune per cercare un certificato client specifico, i tuoi risultati saranno riportati quando esiste una corrispondenza.

compliance

Solo a scopo informativo, non è necessaria alcuna azione.

A partire dal 1° febbraio 2018, DigiCert pubblica tutti i certificati SSL/TLS pubblici appena emessi nei registri CT pubblici. Tale operazione non influisce su alcun certificato OV emesso prima del 1° febbraio 2018. Non dimenticare che la registrazione CT è necessaria per i certificati EV dal 2015. Consulta I certificati DigiCert saranno registrati pubblicamente a partire dal 1° febbraio.

enhancement

Nuova funzione "Escludi dal registro CT quando ordini un certificato" aggiunta a CertCentral. Quando attivi questa funzione (Impostazioni > Preferenze), consenti agli utenti account di impedire che i certificati SSL/TLS pubblici vengano registrati nei registri CT pubblici in base all’ordine dei certificati.

Quando si ordina un certificato SSL, gli utenti hanno la possibilità di non registrare il certificato SSL/TLS nei registri CT pubblici. La funzione è disponibile quando un utente ordina un nuovo certificato, riemette un certificato e rinnova un certificato. Consulta la Guida alla registrazione CT dei certificati SSL/TLS pubblici CertCentral.

enhancement

Nuovo campo per negare la registrazione CT opzionale (disable_ct) aggiunto agli endpoint API della richiesta di certificato SSL. Inoltre, è stata aggiunta il nuovo endpoint per negare la registrazione CT del certificato emesso (ct-stato). Consulta la Guida alla negazione Certificate Transparency SSL/TLS pubblici API CertCentral.

Gennaio 12, 2018

new

DigiCert rende disponibile pubblicamente un altro registro CT (Nessie). Nessie è un registro Certificate Transparency (CT) nuovo, altamente scalabile e a prestazioni elevate.

Questo registro CT è composto da cinque registri suddivisi in incrementi da un anno in base alla scadenza del certificato. Di seguito sono riportati gli URL dell’endpoint di registro CT con il loro intervallo di scadenza certificato.

Altri dettagli »

Dicembre 19, 2017

new

DigiCert rende il registro CT Yeti disponibile pubblicamente. Yeti è un registro Certificate Transparency (CT) nuovo, altamente scalabile e a prestazioni elevate.

Questo registro CT è composto da cinque registri suddivisi in incrementi da un anno in base alla scadenza del certificato. Di seguito sono riportati gli URL dell’endpoint di registro CT con il loro intervallo di scadenza certificato.

Altri dettagli »