Filtraggio per: ev certificate x cancella
enhancement

Abbiamo migliorato il processo Aggiungi contatti verificati nelle pagine dei dettagli organizzazione, facilitando l’aggiunta di contatti verificati esistenti e nuovi quando invii un’organizzazione per la preconvalida (nel menu della barra laterale, fai clic su Certificati > Organizzazioni. Dopodiché, nella colonna Nome, fai clic sul link del nome organizzazione).

Per facilitare l’aggiunta di un contatto verificato, abbiamo rimosso i link separati (Aggiungi nuovo contatto e Aggiungi da contatti esistenti), ognuno con la propria finestra. Ora, forniamo un solo link Aggiungi contatto e una sola finestra Aggiungi contatto dove puoi aggiungere un contatto nuovo o esistente.

Nota per Aggiungi nuovo contatto

Per impostazione predefinita, la funzione Consenti agli utenti account non CertCentral di essere utilizzati come contatti verificati è disabilitata per un account CertCentral.

Puoi abilitare questa funzione nella pagina Preferenze divisioni (nel menu della barra laterale, fai clic su Impostazioni > Preferenze). Nella sezione Impostazioni avanzate, sotto Contatti verificati, puoi consentire agli utenti account non CertCentral di essere usati come contatti verificati (seleziona Consenti agli utenti non DigiCert di essere utilizzati come contatti verificati).

enhancement

Abbiamo migliorato la funzione di aggiunta organizzazione esistente per il processo di ordine dei certificati SSL/TLS EV facilitando l’inclusione dei contatti verificati EV per un’organizzazione nel tuo ordine di certificato.

In precedenza, le informazioni su chi erano i contatti verificati EV per un’organizzazione, non venivano visualizzate nelle pagine della richiesta di certificato EV.

Ora, quando aggiungi un’organizzazione esistente che ha dei contatti verificati EV ad essa assegnati, le schede Contatto verificato (per EV) sono popolate con le informazioni sui contatti verificati.

Nota: Se la tua CSR include un’organizzazione attualmente in uso nel tuo account, la scheda Organizzazione si popola con le informazioni dell’organizzazione contenute nel tuo account. Se questa stessa ha già dei contatti EV verificati assegnati, le schede Contatto verificato (per EV) sono popolate con le loro informazioni (nome, titolo, e-mail e numero di telefono).

fix

Abbiamo risolto un bug nella pagina Inviti utente impedendo al filtro Invitato da di mostrare gli amministratori che hanno inviato le richieste di invito utente.

Ora, quando vai nella pagina Inviti utente (nel menu della barra laterale, fai clic su Account > Inviti utente), il filtro Invitato da mostra gli amministratori che hanno inviato gli inviti utente.

enhancement

Abbiamo migliorato la funzione di aggiunta organizzazione esistente del processo di ordine certificato SSL/TLS, consentendoti di filtrare l’elenco di organizzazioni esistenti per vedere solo le organizzazioni completamente convalidate.

Nota: Se la tua CSR include un’organizzazione attualmente in uso nel tuo account, la scheda Organizzazione si popola automaticamente con le informazioni dell’organizzazione contenute nel tuo account.

Per aggiungere manualmente un’organizzazione esistente quando ordini il tuo certificato SSL/TLS, fai clic su Aggiungi organizzazione. Nella finestra Aggiungi organizzazione, seleziona Nascondi organizzazioni non convalidate per filtrare le organizzazioni in modo che vengano mostrate solo le organizzazioni completamente convalidate.

Nota: Se hai più di nove organizzazioni attive nel tuo account, il filtro funziona anche per l’elenco a discesa Organizzazione.

enhancement

Abbiamo migliorato la funzione Unità organizzazione del processo di ordine certificato SSL/TLS, consentendoti di aggiungere più unità organizzazione. In precedenza, potevi aggiungere solo un’unità organizzazione.

Nota: Il campo Unità organizzazione nel modulo di richiesta sarà popolato automaticamente con i valori della tua CSR.

Per aggiungere manualmente le unità organizzazione quando ordini il tuo certificato SSL/TLS, espandi Opzioni certificato aggiuntive e nel campo Unità organizzazione, adesso puoi aggiungere una o più unità organizzazione.

Nota: L’aggiunta di unità organizzazione è facoltativa. Puoi lasciare vuoto questo campo. Tuttavia, se includi le unità organizzazione nel tuo ordine, DigiCert dovrà convalidarle prima che possiamo emettere il tuo certificato.

fix

Abbiamo risolto un bug dei Campi ordine personalizzati* che impedisce alla funzione di agire correttamente quando si disattiva, attiva, cambia un campo da obbligatorio a facoltativo, e si cambia un campo da facoltativo a obbligatorio.

I *Campi ordine personalizzati sono disabilitati per impostazione predefinita. Per abilitare questa funzione per il tuo account CertCentral, contatta il tuo rappresentante account DigiCert. Consulta Gestione dei campi modulo d’ordine personalizzati nella Guida introduttiva CertCentral avanzata.

enhancement

Abbiamo migliorato la funzione Aggiungi contatto del processo dell’ordine di certificato EV TLS/SSL, consentendoti di vedere se il contatto esistente elencato è un utente dell’account CertCentral o un contatto (utente account non CertCentral).

In precedenza, quando aggiungevi un contatto esistente come Contatto verificato per il tuo ordine di certificato EV TLS, ti veniva presentato un elenco di contatti da cui selezionare senza un modo per distinguere gli utenti account dagli utenti non account.

Con questo miglioramento, i contatti elencati ora sono categorizzati come Utenti (utenti account CertCentral) e Contatti (utenti account non CertCentral).

Nota: Per impostazione predefinita, la funzione Consenti agli utenti account non CertCentral di essere utilizzati come contatti verificati è disabilitata per un account CertCentral.

Come abilitare la funzione Consenti agli utenti account non CertCentral di essere utilizzati come contatti verificati

Nella pagina Preferenze divisioni (Impostazioni > Preferenze), nella sezione Impostazioni avanzate, sotto Contatti verificati, puoi consentire agli utenti account non CertCentral di essere usati come contatti verificati (seleziona Consenti agli utenti non DigiCert di essere utilizzati come contatti verificati).

Con la funzione degli utenti non CertCentral abilitata, quando si aggiungono i contatti verificati come parte del processo di richiesta certificato EV, vedrai due opzioni: Contatto esistente e Nuovo contatto. L’opzione Contatto esistente ti consente di assegnare un utente CertCentral come contatto EV verificato. L’opzione Nuovo contatto ti consente di inserire le informazioni per un utente account non CertCentral.

new

I certificati Secure Site TLS/SSL sono disponibili in CertCentral:

  • Secure Site SSL
  • Secure Site EV SSL
  • Secure Site Multi-Domain SSL
  • Secure Site EV Multi-Domain SSL
  • Secure Site Wildcard SSL

Per attivare i certificati Secure Site per il tuo account CertCentral, contatta il tuo account rappresentante di vendita.

Vantaggi inclusi con ogni certificato Secure Site:

  • Convalida priorità
  • Assistenza prioritaria
  • Due sigilli sito premium
  • Garanzie leader nel settore

Per scoprire ulteriori informazioni sui nostri certificati Secure Site, consulta Panoramica su DigiCert Secure Site.
Altre risorse:

fix

Aggiornamenti del profilo certificato della gerarchia SHA256 EV completa

Il 27 settembre 2018, abbiamo eliminato l’OID della policy Symantec dai certificati EV TLS emessi dalla gerarchia SHA256 EV completa[DigiCert Global G2 Root => DigiCert Global G2 Intermediate => Certificato EV TLS/SSL].

Problema: Bug di Chrome su macOS

In luglio 2018, abbiamo scoperto un bug in Chrome su macOS dove non veniva visualizzato l’indicatore EV per il certificato EV TLS con più di due OID di policy – https://bugs.chromium.org/p/chromium/issues/detail?id=867944.

Soluzione

Abbiamo eliminato l’OID di policy Symantec dal profilo certificato della gerarchia SHA256 EV completa. Con questa modifica, Chrome su macOS ha visualizzato di nuovo l’indicatore EV per i certificati EV TLS emessi dalla gerarchia SHA256 EV completa.

Certificati EV TLS interessati

I certificati EV TLS (dalla gerarchia SHA256 EV completa) emessi dopo il 31 gennaio 2018 e prima del 27 settembre 2018 contengono questi tre OID di policy nell’Estensione certificato - Policy certificato:

  • 2.16.840.1.114412.2.1 (OID DigiCert)
  • 2.16.840.1.113733.1.7.23.6 (OID Symantec)
  • 2.23.140.1.1 (OID CAB/F)

Cosa devo fare?

  • Hai un certificato EV TLS che non visualizza l’indicatore EV in Chrome su macOS?
    Sostituisci (riemetti) il tuo certificato EV TLS affinché visualizzi l’indicatore EV in Chrome su macOS.
    I certificati SHA256 EV TLS completi emessi a partire dal 27 settembre 2018 contengono solo due OID policy nella Estensione certificato - Policy certificato:
    • 2.16.840.1.114412.2.1 (OID DigiCert)
    • 2.23.140.1.1 (OID CAB/F)
  • Cosa fare con gli altri tipi di certificati?
    Per tutti gli altri tipi di certificati, non occorre eseguire alcuna azione.