Verifiche automatiche di convalida del controllo del dominio

Polling DCV per metodi DNS TXT, DNS CNAME e dimostrazione pratica HTTP/DCV file

Le verifiche automatiche di convalida del controllo del dominio (DCV), indicate anche con polling DCV, rimuovono la necessità di eseguire le verifiche di convalida in autonomia quando si utilizzano i metodi DNS TXT, DNS CNAME e dimostrazione pratica HTTP/DCV file.

Una volta posizionato il file fileauth.txt file sul tuo dominio o aggiunto il valore casuale ai tuoi record DNS TXT o DNS CNAME, non devi preoccuparti di accedere a CertCentral per eseguire la verifica in autonomia. Eseguiremo automaticamente la verifica DCV. Ciò nonostante, puoi ancora eseguire una verifica manuale, quando necessario.

Polling DCV

Dopo aver inviato l’ordine di certificato SSL/TLS pubblico, l’invio di un dominio per la preconvalida o la modifica del metodo DCV per un dominio, il polling DCV inizia immediatamente l’esecuzione per una settimana.

  • Intervallo 1 — Ogni minuto per i primi 15 minuti
  • Intervallo 2 — Ogni cinque minuti per un’ora
  • Intervallo 3 — Ogni quindici minuti per quattro ore
  • Intervallo 4 — Ogni ora per un giorno
  • Intervallo 5 — Ogni quattro ore per una settimana*

*Dopo l’Intervallo 5, interrompiamo la verifica. Se non hai posizionato il file fileaut.txt sul tuo dominio o aggiunto il valore casuale ai tuoi record DNS TXT o DNS CNAME entro la fine della prima settimana, dovrai eseguire la verifica in autonomia.

Per ulteriori informazioni sui metodi DCV supportati: