Non mettere verificationtoken.txt su un dominio o un sottodominio diverso

Per completare la convalida di controllo dominio per iltuodominio.com, metti il file verificationtoken.txt file nel dominio esatto che vuoi convalidare, quello per cui generiamo l’URL. Non guarderemo in un dominio o sottodominio diverso per trovare il nostro token casuale. Guarderemo solo il dominio che vuoi convalidare (quello specificato sul tuo ordine di certificato).

Ad esempio, se ti serve[iltuodominio].com convalidato in modo da poter richiedere un certificato SSL/TLS, generiamo un URL per questo dominio – http://[iltuodominio.com]/.well-known/pki-validation/verificationtoken.txt. Non mettere il file verificationtoken.txt nel sottodominio.[iltuodominio].com né modificare l’URL e metterlo in esso[iltuoaltrodominio].com – non funzionerà. Non cercheremo il file verificationtoken.txt su questi domini – solo su[iltuodominio].com.

iltuodominio.com e www.iltuodominio.com

Se vuoi che convalidiamo www.[iltuodominio].com che[iltuodominio].com, metti il file verificationtoken.txt su[iltuodominio].com. Ciò convaliderà sia[iltuodominio].com che www.[iltuodominio].com. Non guarderemo www.iltuodominio.com per trovare il file verificationtoken.txt.

SAN di dominio base gratuito

Se hai ricevuto un SAN di dominio base gratuito sul tuo certificato SSL/TLS, accertati di mettere il file verificationtoken.txt sul dominio base. Dobbiamo convalidare il dominio nell’ordine di certificato SSL/TLS.