Filtraggio per: New x cancella
new

New location for API Keys and ACME Directory URLs

With more and more organizations working to automate SSL/TLS certificate deployment, we added a new left main menu optionAutomationand placed the two primary tools for automating certificate deployment under the new menu option: API Keys and ACME Directory URLs.

Previously, you accessed these features from the Account Access page. Now, we've conveniently added them to the left main menu (in the main menu, click Automation > API Keys and Automation > ACME Directory URLs).

Note: Only account administrators and managers can see the Automation menu options in their left main menu.

new

We added two new statuses to the Organizations and Organization details pages: validation expires soon, and validation expired. These new statuses make it easier to proactively track your organization validations and make sure they stay up to date.

Now, when you visit the Organizations page (in the sidebar menu click Certificates > Organizations), you can quickly identify organizations with validation that is expiring soon or has already expired. For more details about the expiring or expired organization validation, click the organization name.

fix

We fixed a bug where some accounts were unable to submit organizations for EV CS – Code Signing Organization Extended Validation. The affected accounts only contained EV Code Signing and Code Signing products.

As part of the fix, we split up the EV and EV CS verified contact options. Now, when submitting an organization for EV CS – Code Signing Organization Extended Validation, you can submit the organization's verified contact for EV CS order approvals only. Similarly, when submitting an organization for EV – Extended Organization Validation (EV), you can submit the organization's verified contact for EV SSL certificate order approvals only.

Note: For EV code signing certificate orders, organizations and the organization's verified contacts need to be pre-validated. For more information about organization pre-validation, see our Submit an organization for pre-validation instructions.

enhancement

In Discovery, we updated the Certificates page, adding a new action—Replace certificate—to the Actions dropdown. Now, from the Certificates page, you can replace any certificate with a DigiCert certificate regardless of issuing CA.

(In the sidebar menu, click Discovery > View Results. On the Certificates page, locate the Actions dropdown for the certificate you want to replace. Click Actions > Replace certificate.)

enhancement

In Discovery, we updated the Certificates by rating widget on the Discovery dashboard, making it easier to see the security ratings for your public SSL/TLS certificates (in the sidebar menu, click Discovery > Discovery Dashboard).

As part of the update, we renamed the widget: Certificates analyzed by security rating. Then, we split the chart on the widget into two charts: Public and Others. Now, you can use the Public | Others toggle switch on the widget to select the chart you want to see.

The Certificates analyzed by security rating - Public chart displays the ratings for your public SSL/TLS certificates only. The Certificates analyzed by security rating - Other chart displays the rating for all your other SSL/TLS certificates (e.g., private SSL certificates).

enhancement

In Discovery, we updated the Endpoints and Server details pages making it easier to see the correlation between the IP address and the hostname/FQDN scan it resulted from.

Now, when you configure a scan for a hostname/FQDN, and the scan's endpoint results return IP addresses, we include the hostname/FQDN from the scan with the IP address.

Update note: The hostname update is available in the latest sensor version – 3.7.10. After the sensors updates are completed, rerun scans to see the hostname/IP address correlation on your scan results.

new

In the DigiCert Services API, we added two new endpoints for ordering your Secure Site Pro certificates: Order Secure Site Pro SSL and Order Secure Site Pro EV SSL.

  • POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_securesite_pro
  • POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_ev_securesite_pro

Benefits included with each Secure Site Pro certificate

Each Secure Site Pro certificate includes – at no extra cost – first access to premium feature such as the Post Quantum Cryptographic (PQC) toolkit.

Other benefits include:

  • Priority validation
  • Priority support
  • Two premium site seals
  • Malware check
  • Industry-leading warranties – protection for you and your customer!

To learn more about our Secure Site Pro certificates, see DigiCert Secure Site Pro.

To activate Secure Site Pro certificates for your CertCentral account, contact your account manager or our support team.

new

Abbiamo aggiunto un nuovo strumento al nostro portafoglio CertCentral —Discovery— che fornisce un’analisi in tempo reale dell’intero panorama di certificati SSL/TLS.

Progettato per trovare rapidamente tutti i certificati SSL/TLS interni e pubblici indipendentemente dall’Autorità di certificazione (CA) emittente, Discovery identifica i problemi nelle configurazioni dei certificati e nelle implementazioni insieme ai punti deboli relativi al certificato o i problemi nelle configurazioni dell’endpoint.

Nota: Discovery utilizza i sensori per eseguire la scansione della tua rete. I sensori sono delle piccole applicazioni software che installi in posizioni strategiche. Ogni scansione è collegata ad un sensore.

Le scansioni sono configurate centralmente e gestite dall’interno del tuo account CertCentral. I risultati scansione sono visualizzati in una dashboard intuitiva e interattiva all’interno di CertCentral. Configura le scansioni da eseguire una volta o più volte seguendo un determinato programma.

enhancement

Abbiamo aggiornato le Impostazioni federazione CertCentral SAML, consentendoti di evitare che il tuo Nome federazione venga visualizzato nell’elenco degli IdP nelle pagine Selezione IdP SAML Single Sign-On e Selezione IdP delle richieste di certificato SAML.

Ora, nella pagina Impostazioni federazione, sotto Metadati di IDP, abbiamo aggiunto l’opzione Includi nome federazione. Se desideri evitare che il tuo Nome federazione venga visualizzato nell’elenco degli IdP nella pagina Selezione IdP, deseleziona Aggiungi il mio nome federazione all’elenco degli IdP.

new

I certificati Secure Site Pro TLS/SSL sono disponibili in CertCentral. Con Secure Site Pro, l’addebito avviene per dominio; non sono previsti costi per il certificato base. Se aggiungi un dominio, il costo sarà per un dominio. Se ti servono nove domini, il costo sarà per nove domini. Proteggi fino a 250 domini con un certificato.

Offriamo due tipi di certificati Secure Site Pro, uno per i certificati OV e l’altro per i certificati EV.

  • Secure Site Pro SSL
    Richiedi il certificato OV che soddisfa le tue esigenze. Fornisci la crittografia e l’autenticazione per un dominio, un dominio wildcard e tutti i sottodomini, oppure usa i Nomi alternativi soggetto (SAN) per proteggere più domini e domini wildcard con un certificato.
  • Secure Site Pro EV SSL
    Richiedi il certificato di convalida estesa che soddisfa le tue esigenze. Fornisci la crittografia e l’autenticazione per proteggere un dominio oppure usa i Nomi alternativi soggetto (SAN) per proteggere più siti (nomi di dominio completamente qualificati) con un certificato.

Vantaggi inclusi con ogni certificato Secure Site Pro

Ogni certificato Secure Site Pro include – senza costi aggiuntivi – primo accesso alle future funzioni aggiuntive premium per CertCentral (ad es., monitoraggio del registro CT e gestione convalide).

Altri vantaggi includono:

  • Convalida priorità
  • Assistenza prioritaria
  • Due sigilli sito premium
  • Controllo malware
  • Garanzie leader nel settore

Per attivare i certificati Secure Site Pro per il tuo account CertCentral, contatta il tuo account manager o il nostro team di assistenza.

Per scoprire ulteriori informazioni sui nostri certificati Secure Site Pro, consulta DigiCert Secure Site Pro.

compliance

I certificati SSL pubblici non possono più proteggere i nomi dominio con trattini bassi ("_"). Tutti i certificati precedentemente emessi con trattini bassi nei nomi dominio devono scadere prima di questa data.

Nota: La soluzione con trattino basso preferita è rinominare i nomi host (FQDN) che contengono i trattini bassi e sostituire i certificati. Tuttavia, per quelle situazioni in cui non è possibile rinominare, puoi usare i certificati privati e, in alcuni casi, puoi usare un certificato wildcard che protegge l’intero dominio.

Per ulteriori dettagli, consulta Eliminazione dei trattini bassi nei nomi dominio.

enhancement

Abbiamo migliorato la nostra offerta di certificati RapidSSL DV, consentendoti di includere un secondo dominio molto specifico, in questi certificati single domain.

  • RapidSSL Standard DV
    Per impostazione predefinita adesso, quando ordini un certificato RapidSSL Standard DV, ricevi entrambe le versioni del nome comune nel certificato – [il tuo dominio].com e www.[il tuo dominio].com.
    Dopo aver inserito il nome comune, verifica che la casella Includi sia www.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com nel certificato sia selezionata.
    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per[il tuo dominio].com che www.[il tuo dominio].com.
  • RapidSSL Wildcard DV
    Per impostazione predefinita adesso, quando ordini un certificato RapidSSL Wildcard DV, ricevi il dominio wildcard e il dominio base nel certificato – *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.
    Dopo aver inserito il nome comune, verifica che la casella Includi sia *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com nel certificato sia selezionata.
    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.

Consulta CertCentral: Guida all’iscrizione del certificato DV.

enhancement

Abbiamo migliorato gli endpoint del certificato RapidSSL per includere il parametro dns_names, consentendoti di includere un secondo dominio molto specifico, in questi certificati single domain.

  • RapidSSL Standard DV
    Quando ordini un certificato RapidSSL Standard DV, puoi includere entrambe le versioni del tuo dominio nel certificato —[il tuo dominio].com e www.[il tuo dominio].com.
    "common_name": "[your-domain].com",
    "dns_names": ["www.[il tuo dominio].com"],

    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per[il tuo dominio].com che www.[il tuo dominio].com.
  • RapidSSL Wildcard DV
    Quando ordini un certificato RapidSSL Wildcard DV, puoi includere il dominio base nel certificato —*.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com).
    "common_name": "*.your-domain.com",
    "dns_names": ["[il tuo dominio].com"],

    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.

Per la documentazione API DigiCert Services, consulta API CertCentral.

new

I singoli certificati di firma documento sono disponibili in CertCentral:

  • Firma documento – Singolo (500)
  • Firma documento – Singolo (2000)

Per attivare i singoli certificati di firma documento per il tuo account CertCentral, contatta il tuo rappresentante di vendita.

In precedenza, erano disponibili solo i certificati di firma documento dell’organizzazione.

  • Firma documento – Organizzazione (2000)
  • Firma documento – Organizzazione (5000)

Per scoprire ulteriori informazioni su questi certificati, consulta Certificato di firma documento.

new

I certificati DV RapidSSL e GeoTrust sono disponibili in CertCentral:

  • RapidSSL Standard DV
  • RapidSSL Wildcard DV
  • GeoTrust Standard DV
  • GeoTrust Wildcard DV

Documentazione

Gennaio 12, 2018

new

DigiCert rende disponibile pubblicamente un altro registro CT (Nessie). Nessie è un registro Certificate Transparency (CT) nuovo, altamente scalabile e a prestazioni elevate.

Questo registro CT è composto da cinque registri suddivisi in incrementi da un anno in base alla scadenza del certificato. Di seguito sono riportati gli URL dell’endpoint di registro CT con il loro intervallo di scadenza certificato.

Altri dettagli »