Filtraggio per: api x cancella
fix

We fixed a bug in CertCentral where "hidden" organizations prevented certificate request forms from opening. To fix this issue, we no longer include hidden organizations in the list of available organizations on the certificate request forms.

What if I want to add a "hidden" organization to a certificate request?

To include a "hidden" organization in the list of available organizations on your certificate request forms, simply unhide it.

  1. In the left main menu, go to Certificates > Organizations.
  2. On the Organizations page, in the Hidden Organizations dropdown, select Show and then click Go.
  3. Click the organization, you want to unhide.
  4. On the Organization's detail page, click Unhide.

The next time you order a certificate, the organization will appear in the list of available organizations on the certificate request form.

Note: This change only affects the CertCentral user interface (UI). The API supports adding "hidden" organizations to your requests; you don’t need to unhide an organization to add it to a certificate request.

new

Legacy account upgrades to CertCentral

In the DigiCert Service API, we added a new endpoint—DigiCert order ID—to make it easier to find the corresponding DigiCert order IDs for your migrated legacy Symantec orders.

After you migrate your active, public SSL/TLS certificate orders to your new account, we assign a unique DigiCert order ID to each migrated legacy Symantec SSL/TLS certificate order.

Example request

GET https://www.digicert.com/services/v2/oem-migration/{{symc_order_id}}/order-id

Example response
200 OK

Example response for Digicert order ID endpoint

For more information:

new

In the DigiCert Services API, we added four new endpoints for ordering the new more flexible Basic and Secure Site SSL/TLS certificates. These more flexible SSL/TLS certificates make it easier to get the certificate to fit your needs and will replace the old Basic and Secure Site products.

Use these endpoints to place new orders and renewal orders only. They cannot be used to convert existing Basic or Secure Site certificate orders.

To activate any of these new certificates for your CertCentral account, contact your account manager or our Support team.

  • Order Basic OV
    POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_basic
  • Order Basic EV
    POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_ev_basic
  • Order Secure Site OV
    POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_securesite_flex
  • Order Secure Site EV
    POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_ev_securesite_flex

Flexible OV and EV certificates

These certificates provide the encryption and authentication you've come to expect from DigiCert SSL/TLS certificates, while allowing you to build an OV or EV certificate with a mix of whatever domains and wildcard domains* are needed to fit your needs.

*Note: Industry standards support wildcard domains in OV SSL/TLS certificates only. EV SSL/TLS certificates don't support the use of wildcard domains.

fix

CertCentral Services API: Fixed Revoke certificate endpoint bug

In the DigiCert Services API, we fixed a bug in the Revoke certificate endpoint where the request to revoke a single certificate on an order was being submitted for all certificates on the order.

Note: After submitting your "single certificate" revocation request, we returned a 201 Created response with the request details to revoke all certificates on the order.

Now, when using the Revoke certificate endpoint to submit a request to revoke a single certificate on an order, we return a 201 Created response with the request details to revoke just that certificate on the order.

Prorated refunds

The Revoke certificate endpoint revokes a certificate on the order and not the order itself. Refunds are tied to an order and not a "certificate" on the order. To get a prorated refund, you need to revoke the order; see Revoke order certificates.

Certificate revocation process

All revocation requests, including those made via the Services API, must be approved by an administrator before DigiCert will revoke the certificate. This approval step is required and cannot be skipped or removed from the certificate revocation process.

*Important:

This endpoint is designed to revoke a certificate on an order; it doesn't revoke a certificate order.

If you revoke a certificate on an order with only a single certificate:

  • The order is still active
  • No refund is provided for the revoked certificate
  • You can still reissue a certificate on that order

If you don't plan to reissue a certificate for the order, use the Revoke order certificates endpoint to revoke the order.

enhancement

CertCentral Services API: Improved Submit for validation endpoint

In the DigiCert Services API, we updated the Submit for validation endpoint, enabling you to submit a domain for revalidation before it expires. Now, you can submit a domain for revalidation at any time, enabling you to complete the domain’s validation early and maintain seamless certificate issuance for the domain.

Note: If you order a certificate for the domain while the domain's revalidation is in a pending state, we use the domain's current validation to issue the certificate.

New request parameter: dcv_method

We also added a new request parameter, dcv_method*. Now, when you submit a domain for validation, you can change the DCV method used to prove control over the domain.

*Note: This new parameter is optional. If you leave the new parameter out of your request, we return a 204 response with no content. You will need to use the same DCV method used before to prove control over the domain.

Example request with new parameter
POST https://www.digicert.com/services/v2/domain/{{domain_id}}/validation

Submit for validation endpoint example request

Example response when new parameter is included in the request
201 Created

Submit for validation endpoint example response

Gennaio 14, 2020

enhancement

CertCentral Services API: Improved order endpoints:

In the DigiCert Services API, we added an "organization ID" response parameter to the endpoints listed below. Now, when you add a new organization in your certificate request, we return the organization's ID in the response, enabling you to use the organization immediately in your certificate requests.

Previously, after adding a new organization in your certificate request, you had to make an additional call to get the new organization's organization ID: Order info.

Updated order endpoints:

Example response with new organization ID parameter

Example response with new organization ID parameter

enhancement

11 SUPPORTED LANGUAGES IN THE DOC AND DEVELOPERS PORTALS

As we work to globalize our product offerings and make our websites, platforms, and documentation more accessible, we are happy to announce that we've added language support to the Document and Developers portals.

We now support these 11 languages:

  • English
  • Chinese (Simplified)
  • Chinese (Traditional)
  • French
  • German
  • Italian
  • Japanese
  • Korean
  • Portuguese
  • Russian
  • Spanish

How does language support work?

When you visit the portals, use the language selector (globe icon) to change the portal display language. We save your language selection for 30 days so you don't need to reselect it every time you visit our documentation site.

TIPS AND TRICKS

Access Doc and Developer portals

You can access the Document and Developers portals from the DigiCert website and CertCentral.

  • From digicert.com
    In the top menu, hover over Support. Under Resources, you can find Documentation and API Documentation links.
  • From CertCentral
    In the Help menu, select Getting Started.
    On the API Keys page, click API Documentation. (In the left main menu, go to Automation > API Keys).

Create links within documentation

You can link to sections within the documentation.

On the documentation page, hover on the subheader you want to link to and click the hashtag icon (#). This creates a URL in the browser's address bar.

Use this feature to bookmark or link to specific sections in the instructions.

enhancement

CertCentral Services API: Improved order Document Signing - Organization (2000) and (5000) endpoints:

In the DigiCert Services API, we updated the Order document signing certificate endpoints for ordering Document Signing - Organization (2000) and (5000) certificates. We added a new parameter, "use_org_as_common_name": true, enabling you to use the organization name as the common name on the certificate.

Note: Previously, your only option was to use the person's full name as the common name on your document signing organization certificates.

Now, if you want to use the organization name as the common name on your document signing organization certificate, add the "use_org_as_common_name": true parameter to your certificate request. When we issue your certificate, the organization name will be the common name on the certificate.

  • Document Signing - Organization (2000) endpoint: https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/document_signing_org_1
  • Document Signing - Organization (5000) endpoint: https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/document_signing_org_2

Example request for Order document signing certificate endpoint

Example Document Signing Organization certificate request

enhancement

Improved client certificate process

We improved the client certificate process, enabling you to cancel client certificate orders in an Emailed to Recipient state—orders that are waiting for the email recipient to generate and install the client certificate in one of the supported browsers.

Note: Previously, when a client certificate was in an Emailed to Recipient state, you had to contact support to cancel the order.

Now, if you need to cancel a client certificate order in the Emailed to Recipient state, go to the client certificate's Order details page and in the Certificate Actions dropdown list, select Cancel Order. See Cancel pending client certificate orders.

enhancement

CertCentral Services API: Improved client certificate process
In the DigiCert Services API, we updated the Update order status endpoint enabling you to cancel client certificate orders in a waiting_pickup state—orders that are waiting for the email recipient to generate and install the client certificate in one of the supported browsers.

Note: Previously, when a client certificate was in a waiting_pickup state, you received a forbidden error and had to contact support to cancel the order.

Now, you can use the Update order status endpoint to cancel a client certificate order in the waiting_pickup state.

new

In the DigiCert Services API, we added a new endpoint – Additional emails. This endpoint allows you to update the email addresses that receive certificate notification emails for the order (e.g., certificate renewals, reissues, and duplicate orders).

Note: These people can't manage the order. They only receive certificate related emails.

For more information on the Services API, see our Developers portal.

Novembre 8, 2019

new

We are happy to announce a new addition to the DigiCert Developers portal—Discovery API. We just published our first set of Discovery API endpoints. More will follow as we continue to build out the Discovery API documentation.

Why use it?

  • Access Discovery features without signing into your CertCentral account.
  • Customize the Discovery experience to meet the needs of your organization.
  • Integrate with your existing tools.

Sample of endpoints you can start using now:

Tips and Tricks

  • Discovery API uses this base URL: https://daas.digicert.com/apicontroller/v1/
  • Discovery API requires admin or manager level permissions.
new

In our CertCentral API, we added a new Custom Reports API that leverages the powerful GraphQL query language, enabling you to generate comprehensive and customizable data sets for more robust reporting.

Custom Reports API consolidates multiple REST endpoints into a single one, so you can better define the types and fields in your queries so they return only the information needed. Additionally, use it to create reusable query templates for generating and scheduling reports.

To learn more, see Custom Reports API in our Developers portal.

new

We added two new features to the Expiring Certificates page (in the sidebar, click Certificates > Expiring Certificates), making it easier to manage renewal notifications for your expiring certificates.

First, we added a Renewal Notices column with an interactive check box. Use this check box to enable or disable renewal notices for an expiring certificate.

Second, we added two Renewal Notices filters: Disabled and Enabled. These filters allow you to see only the certificate orders with renewal notices enabled or disabled.

enhancement

In the DigiCert Services API, we updated the List keys and Get key info endpoints response parameters, enabling you to see the organization associated with your ACME certificate orders.

Now, when you call the List keys and Get key info endpoints, we return the name of the organization (organization_name) associated with the ACME certificate order in the response.

Get key info: example reponse with new parameter

new

In the DigiCert Services API, we added two new Order info endpoints. Now, you can use the order ID, the certificate's serial number, or the certificate's thumbprint to view the details for a certificate order.

  • GET https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/{{thumbprint}}
  • GET https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/{{serial_number}}

Currently, these new endpoints only retrieve data for the primary certificate. For more information on the Services API, see our Developers portal.

new

PQC dockerized toolkit guide available now

Secure Site Pro Secure Site Pro certificates come with access to the DigiCert post-quantum cryptographic (PQC) toolkit. To create your own PQC test environment, use one of these options:

Our toolkits contain what you need to create a hybrid SSL/TLS certificate. The hybrid certificate in the toolkits uses a PQC algorithm paired with an ECC algorithm allowing you to test the feasibility of hosting a post-quantum, backwards compatible hybrid certificate on your website.

Note: To access your PQC toolkit, go to your Secure Site Pro Certificate's Order # details page. (In the sidebar menu, click Certificates > Orders. On the Orders page, click the order number link for your Secure Site Pro certificate. On the certificate's order details page, click PQC toolkit.)

To learn more about post-quantum cryptography, see Post-Quantum Cryptography. To learn more about what's included with each Secure Site Pro certificate, see Pro TLS/SSL Certificates.

new

DigiCert is happy to announce we made it easier for DigiCert Accounts using the Retail API to upgrade to our new Certificate Management Platform, DigiCert CertCentralFor free!

To make the upgrade as seamless as possible, we shimmed these Retail API endpoints:

Now, you can upgrade your DigiCert Account without any interruptions to your API integrations. Once you're upgraded, make plans to build new integrations with CertCentral.

  • For more information on the CertCentral Services API, see our Developers portal.

For information about the DigiCert Retail API, see Documentation for the DigiCert Retail API.

enhancement

In Discovery, we updated the Certificates page, adding a new action—Replace certificate—to the Actions dropdown. Now, from the Certificates page, you can replace any certificate with a DigiCert certificate regardless of issuing CA.

(In the sidebar menu, click Discovery > View Results. On the Certificates page, locate the Actions dropdown for the certificate you want to replace. Click Actions > Replace certificate.)

enhancement

In Discovery, we updated the Certificates by rating widget on the Discovery dashboard, making it easier to see the security ratings for your public SSL/TLS certificates (in the sidebar menu, click Discovery > Discovery Dashboard).

As part of the update, we renamed the widget: Certificates analyzed by security rating. Then, we split the chart on the widget into two charts: Public and Others. Now, you can use the Public | Others toggle switch on the widget to select the chart you want to see.

The Certificates analyzed by security rating - Public chart displays the ratings for your public SSL/TLS certificates only. The Certificates analyzed by security rating - Other chart displays the rating for all your other SSL/TLS certificates (e.g., private SSL certificates).

enhancement

In Discovery, we updated the Endpoints and Server details pages making it easier to see the correlation between the IP address and the hostname/FQDN scan it resulted from.

Now, when you configure a scan for a hostname/FQDN, and the scan's endpoint results return IP addresses, we include the hostname/FQDN from the scan with the IP address.

Update note: The hostname update is available in the latest sensor version – 3.7.10. After the sensors updates are completed, rerun scans to see the hostname/IP address correlation on your scan results.

new

In the DigiCert Services API, we added two new endpoints for ordering your Secure Site Pro certificates: Order Secure Site Pro SSL and Order Secure Site Pro EV SSL.

  • POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_securesite_pro
  • POST https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/ssl_ev_securesite_pro

Benefits included with each Secure Site Pro certificate

Each Secure Site Pro certificate includes – at no extra cost – first access to premium feature such as the Post Quantum Cryptographic (PQC) toolkit.

Other benefits include:

  • Priority validation
  • Priority support
  • Two premium site seals
  • Malware check
  • Industry-leading warranties – protection for you and your customer!

To learn more about our Secure Site Pro certificates, see DigiCert Secure Site Pro.

To activate Secure Site Pro certificates for your CertCentral account, contact your account manager or our support team.

enhancement

Nell’API DigiCert Service, abbiamo aggiornato i parametri di risposta dell’endpoint Elenca riemissioni, consentendoti di vedere l’ID ricevuta, quanti domini acquistati e quanti domini wildcard acquistati ci sono sull’ordine riemesso.

Ora, riporteremo questi parametri di risposta, quando applicabile, nei dettagli sull’ordine del tuo certificato riemesso:

  • receipt_id
  • purchased_dns_names
  • purchased_wildcard_names
Example of the new List reissues endpoint response-parameters

enhancement

Abbiamo migliorato il Riepilogo delle transazioni nelle pagine Riemetti certificato per l'ordine, consentendoti di vedere quanti giorni rimangono fino alla scadenza del certificato. Ora, quando riemetti un certificato, il Riepilogo delle transazioni mostra la validità del certificato insieme ai giorni che mancano alla scadenza (ad es. 1 anno (scade tra 43 giorni)).

enhancement

Nell’API DigiCert Services, abbiamo aggiornato gli endpoint Elenca ordini, Informazioni sull’ordine, Ultime riemissioni, e Elenca duplicati consentendoti di vedere quanti giorni rimangono fino alla scadenza del certificato. Per questi endpoint, riportiamo un parametro days_remaining nelle loro risposte.

Example of the days_remaining response parameter.png

enhancement

Abbiamo migliorato il flusso di lavoro dell’invio utente per le integrazioni SAML Single Sign-On (SSO) con CertCentral, consentendoti di designare gli invitati come utenti SSO prima di inviare gli inviti utente del tuo account. Ora, nella finestra a comparsa Invita nuovi utenti, usa l’opzione Solo SAML Single Sign-on (SSO) per limitare gli invitati solo a SAML SSO.

Nota: Questa opzione disabilita tutti gli altri metodi di autenticazione per questi utenti. Inoltre, questa opzione viene visualizzata solo se hai abilitato SAML per il tuo account CertCentral.

(Nel menu della barra laterale, fai clic su Account > Inviti utente. Nella pagina Inviti utente, fai clic su Invita nuovi utenti. Consulta SAML SSO: Invita utenti per unirsi al tuo account.)

Modulo di iscrizione semplificato

Abbiamo semplificato anche il modulo di iscrizione degli utenti solo SSO, rimuovendo i requisiti di password e domanda di sicurezza. Ora, gli invitati solo SSO devono aggiungere solo le loro informazioni personali.

new

Abbiamo semplificato la visualizzazione dei risultati delle tue scansioni certificato Discovery dalla Dashboard CertCentral nel tuo account, aggiungendo i widget Rilevati certificati in scadenza, Emittenti certificati, e Certificati analizzati tramite valutazione.

Ciascun widget contiene un grafico interattivo che ti consente di approfondire il discorso per trovare facilmente altre informazioni sui certificati in scadenza (ad es. quali certificati scadono tra 8-15 giorni), sui certificati in base alla CA emittente (ad es. DigiCert) e sui certificati in base alla valutazione della sicurezza (ad es. non sicuro).

Altre informazioni su Discovery

Discovery utilizza i sensori per eseguire la scansione della tua rete. Le scansioni sono configurate centralmente e gestite dall’interno del tuo account CertCentral.

new

Nell’API DigiCert Services, abbiamo aggiornato l'endpoint Informazioni sull'ordine consentendoti di vedere come è stato richiesto il certificato. Per i certificati richiesti tramite l’API Services o un URL ACME Directory, riportiamo un nuovo parametro di risposta: api_key. Questo parametro include il nome chiave insieme al tipo di chiave: API o ACME.

Nota: Per gli ordini richiesti con un altro metodo (ad es. account CertCentral, URL richiesta guest, ecc.), il parametro api_key viene omesso dalla risposta.

Ora, quando visualizzi i dettagli ordine, vedrai il nuovo parametro api_key nella risposta per gli ordini richiesti tramite l’API o un URL ACME Directory:

RICHIEDI https://dev.digicert.com/services-api/order/certificate/{order_id}

Risposta:

Order info endpoint response parameter

new

Abbiamo aggiunto un nuovo filtro di ricerca – Richiesto tramite – alla pagina Ordini che ti consente di cercare gli ordini di certificato richiesti tramite una chiave API specifica o un URL ACME Directory.

Ora, nella pagina Ordini, usa il filtro Richiesto tramite per trovare i certificati attivi, scaduti, revocati, rifiutati, riemissione in sospeso, in sospeso e duplicati, richiesti con una chiave API specifica o un URL ACME Directory.

(Nel menu della barra laterale, fai clic su Certificati > Ordini. Nella pagina Ordini, fai clic su Mostra ricerca avanzata. Dopodiché, nell’elenco a discesa Richiesto tramite seleziona il nome della chiave API o dell’URL ACME Directory o digita il nome nella casella.)

enhancement

Abbiamo migliorato la nostra offerta di certificati base e Secure Site single domain (Standard SSL, EV SSL, Secure Site SSL e Secure Site EV SSL), aggiungendo l’opzione Includi sia [il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com nel certificato ai moduli di ordine, riemissione e duplicato di questi certificati. Questa opzione ti consente di scegliere includere entrambe le versioni del nome comune (FQDN) in questi certificati single domain gratuitamente.

  • Per proteggere entrambe le versioni del nome comune (FQDN), seleziona Includi sia[il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com nel certificato.
  • Per proteggere solo il nome comune (FQDN), deseleziona Includi sia[il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com nel certificato.

Consulta Ordina i tuoi certificati SSL/TLS.

Funziona anche per i sottodomini

La nuova opzione ti consente di ottenere entrambe le versioni di base e sottodominio. Ora, per proteggere entrambe le versioni di un sottodominio, aggiungi il sottodominio alla casella Nome comune (sotto.dominio.com) e seleziona Includi sia[il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com nel certificato. Quando DigiCert emette il tuo certificato, includerà entrambe le versioni del sottodominio sul certificato: [sotto.dominio].com e www.[sotto.dominio].com.

Rimosso Utilizza la funzione Plus per i sottodomini

L’opzione Includi sia [il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com nel certificato rende obsoleta la Funzione Plus -- Usa la funzione Plus per i sottodomini. Quindi abbiamo rimosso l’opzione dalla pagina Preferenze divisioni (nel menu della barra laterale, fai clic su Impostazioni > Preferenze).

enhancement

Nell’API DigiCert Services, abbiamo aggiornato gli endpoint Ordina OV/EV SSL, Ordina SSL (type_hint), Ordina Secure Site SSL, Ordina SSL privato, Riemetti certificato, e Duplica certificato sotto elencati. Queste modifiche forniscono maggiore controllo quando richiedi, riemetti e duplichi i tuoi certificati single domain, consentendoti di scegliere se includere uno SAN aggiuntivo specifico su questi certificati single domain gratuitamente.

  • /ssl_plus
  • /ssl_ev_plus
  • /ssl_securesite
  • /ssl_ev_securesite
  • /private_ssl_plus
  • /ssl*
  • /riemetti
  • /duplicato

*Nota: Per l’endpoint Ordina SSL (type_hint), usa solo il parametro dns_names[] come descritto di seguito per aggiungere il SAN gratuito.

Per proteggere entrambe le versioni del dominio ([il tuo dominio].com che www. [il tuo dominio].com), nella tua richiesta, usa il parametro common_name per aggiungere il dominio ([il tuo dominio].com) e il parametro dns_names[] per aggiungere l’altra versione del dominio (www. [il tuo dominio].com).

Quando DigiCert emette il tuo certificato, proteggerà entrambe le versioni del dominio.

example SSL certificte request

Per proteggere solo il nome comune (FQDN), ometti il parametro dns_names[] dalla tua richiesta.

enhancement

Nell’API DigiCert Services, abbiamo migliorato il flusso di lavoro dell’endpoint Certificato duplicato. Ora, se il certificato duplicato può essere emesso immediatamente, riportiamo il certificato duplicato nel corpo della risposta.

Per ulteriori informazioni, consulta Certificato duplicato.

enhancement

Abbiamo migliorato il processo d’ordine del certificato duplicato in CertCentral. Ora, se il certificato duplicato può essere emesso immediatamente, vieni direttamente indirizzato alla pagina Duplicati dove puoi scaricare immediatamente il certificate.

Aprile 16, 2019

enhancement

Abbiamo aggiornato i link alla documentazione nel menu di guida CertCentral e nella pagina Accesso account in modo che puntino ai nostri nuovi portali della documentazione.

Ora, nel menu di guida CertCentral, Quando fai clic su Preparazione, visualizziamo il nostro nuovo Portale documentazione DigiCert. Analogamente, quando fai clic su Modifica log, Visualizziamo la nostra pagina migliorata Modifica log. Adesso, nella pagina Accesso account (nel menu della barra laterale, fai clic su Account > Accesso account), quando fai clic su Documentazione API, visualizziamo il nostro nuovo Portale sviluppatori DigiCert.

Aprile 2, 2019

new

Siamo lieti di annunciare il nuovo Portale documentazione DigiCert. Il nuovo sito ha un aspetto moderno e contiene la documentazione di guida semplificata, basata sulle attività, novità sui prodotti, il registro delle modifiche e la documentazione sviluppatore API.

Siamo lieti di annunciare che il nuovo Portale sviluppatori DigiCert è stato fornito in versione beta. Il sito sviluppatori ha un aspetto moderno e contiene le informazioni sugli endpoint disponibili, sui casi di utilizzo e sui flussi di lavoro.

Consigli pratici

  • Puoi accedere al portale della documentazione sul sito www.digicert.com nel menu in alto sotto Supporto (fai clic su Supporto > Documentazione).
  • Nella nostra documentazione, passa il mouse su una sottointestazione e fai clic sull’icona dell’hashtag. Ciò crea un URL nella barra degli indirizzi del browser in modo che puoi inserire un segnalibro o un link a sezioni specifiche nelle istruzioni.

Disponibile a breve

La Preparazione conterrà le informazioni che ti aiutano ad acquisire familiarità con le funzioni nel tuo account.

Marzo 18, 2019

fix

Nell’API DigiCert Services, abbiamo risolto un bug nell’endpoint Informazioni sull'ordine dove non venivano riportati gli indirizzi e-mail per un ordine di certificato client emesso (Authentication Plus, Email Security Plus, ecc.).

Nota: Quando utilizzi l’endpoint Elenca ordini per recuperare le informazioni per tutti i certificati emessi, sono stati riportati gli indirizzi e-mail per gli ordini di certificato client.

Ora, quando usi l’endpoint Informazioni sull'ordine per visualizzare i dettagli di un ordine di certificato client emesso, gli indirizzi e-mail vengono riportati nella risposta.

Esempio di risposta con informazioni sull'ordine per Authentication Plus

fix

Abbiamo risolto un bug sul limite di caratteri di inserimento per un’unità organizzazione (OU) dove applicavamo il limite di 64 caratteri globalmente anziché singolarmente agli inserimenti OU nelle richieste di certificato SSL/TLS con più OU. Quando un amministratore ha provato ad approvare la richiesta, ha ricevuto erroneamente il messaggio di errore "Le unità dell'organizzazione devono contenere meno di 64 caratteri per essere conforme agli standard di settore".

Nota: Questo bug interessava solo le richieste che richiedevano l’approvazione dell’amministratore.

Ora, quando un amministratore approva una richiesta di certificato SSL/TLS con più OU (dove ciascun inserimento rientrava nello standard del limite di 64 caratteri), la richiesta viene inviata a DigiCert come previsto.

Nota sulla conformità: Gli standard di settore impostano un limite di 64 caratteri per i singoli inserimenti delle unità organizzazione. Tuttavia, quando aggiungi più OU a un ordine, ciascuna deve essere contata singolarmente e non combinata. Consulta Certificati attendibili pubblicamente – Dati inseriti che violano gli standard di settore.

fix

Abbiamo risolto un bug sulle richieste di certificato dove non potevi modificare la divisione a cui era assegnata la richiesta/il certificato.

Nota: Una volta emesso il certificato, potevi andare nella pagina dei dettagli N. ordine e modificare la divisione a cui era assegnato il certificato.

Ora, quando modifichi una richiesta di certificato, puoi cambiare la divisione a cui è assegnata la richiesta/il certificato.

Marzo 12, 2019

fix

Abbiamo risolto un bug della riemissione del certificato dove sembrava che potevamo revocare un certificato con una riemissione in sospeso. Per risolvere questo bug, abbiamo migliorato il flusso di lavoro del certificato di riemissione rimuovendo l’opzione Revoca certificato dai certificati con una riemissione in sospeso.

In precedenza, quando un certificato aveva una riemissione in sospeso, potevi inviare una richiesta per revocare il certificato originale o emesso in precedenza. Quando l’amministratore ha approvato la richiesta, il certificato era erroneamente contrassegnato come revocato nella pagina Richieste. Tuttavia, quando arrivavi nella pagina Ordini, il certificato era correttamente contrassegnato come emesso ed era ancora attivo.

Quando un certificato ha una riemissione in sospeso, non puoi revocare il certificato poiché è collegato al processo di riemissione certificato. Se succede qualcosa quando devi revocare un certificato con una riemissione in sospeso, hai due opzioni:

  1. Annullare la riemissione del certificato, quindi revocare il certificato originale o emesso in precedenza.
  2. Attendere che DigiCert riemetta il certificato, quindi revocare il certificato.
fix

Abbiamo risolto un bug della riemissione del certificato dell’API DigiCert Services dove sembrava che potevi inviare una richiesta per revocare un certificato con una riemissione in sospeso. Quando usi l’endpoint Revoca certificato, abbiamo riportato una risposta 201 Creato con i dettagli della richiesta.

Ora, quando usi l’endpoint Revoca certificato per revocare un certificato con una riemissione in sospeso, riportiamo un errore con un messaggio che ti comunica che puoi revocare un ordine con una riemissione in sospeso insieme alle informazioni su cosa fare se devi revocare il certificato.

"Non è possibile revocare un ordine con la riemissione in sospeso. È possibile annullare la riemissione, quindi revocare il certificato, oppure revocare il certificato una volta completata la riemissione."

fix

Abbiamo risolto un bug di riemissione certificato DV dove non rispettavamo la data Valido fino a nell’ordine originale per i certificati con più di un anno rimasto alla scadenza.

Ora, quando riemetti un certificato DV con più di anno rimasto alla scadenza, il certificato riemesso conserverà la data Valido fino al del certificato originale.

enhancement

Nell’API DigiCert Services, abbiamo migliorato gli endpoint della richiesta di certificato DV consentendoti di usare il nuovo campo email_domain insieme al campo email esistente per impostare in modo più preciso i destinatari desiderati delle e-mail di convalida controllo dominio (DCV).

Ad esempio, quando ordini un certificato per mio.esempio.com, puoi avere un titolare del dominio affinché il dominio base (esempio.com) convalidi il sottodominio. Per cambiare il destinatario e-mail per l’e-mail DCV, nella tua richiesta di certificato DV, aggiungi il parametro dcv_emails. Dopodiché, aggiungi il campo email_domain che specifica il dominio base (esempio.com) e il campo email che specifica l’indirizzo e-mail del destinatario e-mail DCV desiderato (admin@esempio.com).

Esempio di richiesta per un certificato GeoTrust Standard DV

Endpoint del certificato DV:

enhancement

Abbiamo migliorato gli endpoint della richiesta API DigiCert Services che ti consente di ottenere risposte più veloci alle tue richieste di certificato.

enhancement

Abbiamo semplificato la funzione Aggiungi contatti per gli ordini di certificato OV (Standard SSL, Secure Site SSL, ecc.). Ora, quando ordini un certificato OV, popoliamo la scheda Contatto dell'organizzazione per te. Se necessario, puoi aggiungere un contatto tecnico.

  • Quando si aggiunge una CSR che include un’organizzazione esistente nel tuo account, popoliamo la scheda Contatto dell'organizzazione con il contatto assegnato a tale organizzazione.
  • Quando aggiungi manualmente un’organizzazione esistente, popoliamo la scheda Contatto dell'organizzazione con il contatto assegnato a tale organizzazione.
  • Quando aggiungi una nuova organizzazione, popoliamo la scheda Contatto dell'organizzazione con le informazioni sul contatto.

Per usare un contatto organizzazione diverso, elimina quello popolato automaticamente e aggiungine uno manualmente.

enhancement

Abbiamo semplificato la funzione Aggiungi contatti per gli ordini di certificato EV (EV SSL, Secure Site EV SSL, ecc.). Ora, quando ordini un certificato EV, popoleremo le schede Contatto verificato per te se le informazioni contatto verificato EV sono disponibili nel tuo account. Se necessario, puoi aggiungere i contatti organizzazione e tecnico.

  • Quando si aggiunge una CSR che include un’organizzazione esistente nel tuo account, popoliamo la scheda Contatto verificato con i contatti verificati EV assegnati a tale organizzazione.
  • Quando aggiungi manualmente un’organizzazione esistente, popoliamo la scheda Contatto verificato con i contatti verificati EV assegnati a tale organizzazione.

L’assegnazione dei Contatti verificati ad un’organizzazione non è un prerequisito per aggiungere un’organizzazione. Ci potrebbero essere dei casi in cui le informazioni del contatto verificato non saranno disponibili per un’organizzazione. In questo caso, aggiungere manualmente i Contatti verificati.

Febbraio 13, 2019

new

Abbiamo aggiunto due nuovi endpoint che ti consentono di usare l’order_id per scaricare il certificato attivo attuale per l’ordine.

Questi endpoint possono essere usati solo per richiedere il certificato di riemissione più recente per un ordine. Questi endpoint non funzioneranno per il download di certificati duplicati.

Nota sui certificati duplicati

Per scaricare un certificato duplicato per un ordine, usa prima l’endpoint Elenca duplicati ordine per richiedere l’certificate_id del certificato duplicato – GET https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/{{order_id}}/duplicate.

Dopodiché, usa l’endpoint Richiedi certificato per scaricare il certificato duplicato – GET https://www.digicert.com/services/v2/certificate/{{certificate_id}}/download/platform .

Nota sui certificati di riemissione

Per scaricare un certificato di emissione passato (uno che non sia la riemissione attuale), usa prima l’endpoint Elenca riemissioni ordine per richiedere l’certificate_id del certificato di riemissione -- GET https://www.digicert.com/services/v2/order/certificate/{{order_id}}/reissue.

Dopodiché, usa l’endpoint Richiedi certificato per scaricare il certificato di riemissione – GET https://www.digicert.com/services/v2/certificate/{{certificate_id}}/download/platform .

Nota sulla documentazione API

Per ulteriori informazioni su questi endpoint e su altri disponibili nell’API DigiCert Services, consulta API CertCentral.

enhancement

Abbiamo migliorato la nostra offerta di certificati RapidSSL DV, consentendoti di includere un secondo dominio molto specifico, in questi certificati single domain.

  • RapidSSL Standard DV
    Per impostazione predefinita adesso, quando ordini un certificato RapidSSL Standard DV, ricevi entrambe le versioni del nome comune nel certificato – [il tuo dominio].com e www.[il tuo dominio].com.
    Dopo aver inserito il nome comune, verifica che la casella Includi sia www.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com nel certificato sia selezionata.
    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per[il tuo dominio].com che www.[il tuo dominio].com.
  • RapidSSL Wildcard DV
    Per impostazione predefinita adesso, quando ordini un certificato RapidSSL Wildcard DV, ricevi il dominio wildcard e il dominio base nel certificato – *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.
    Dopo aver inserito il nome comune, verifica che la casella Includi sia *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com nel certificato sia selezionata.
    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.

Consulta CertCentral: Guida all’iscrizione del certificato DV.

enhancement

Abbiamo migliorato gli endpoint del certificato RapidSSL per includere il parametro dns_names, consentendoti di includere un secondo dominio molto specifico, in questi certificati single domain.

  • RapidSSL Standard DV
    Quando ordini un certificato RapidSSL Standard DV, puoi includere entrambe le versioni del tuo dominio nel certificato —[il tuo dominio].com e www.[il tuo dominio].com.
    "common_name": "[your-domain].com",
    "dns_names": ["www.[il tuo dominio].com"],

    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per[il tuo dominio].com che www.[il tuo dominio].com.
  • RapidSSL Wildcard DV
    Quando ordini un certificato RapidSSL Wildcard DV, puoi includere il dominio base nel certificato —*.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com).
    "common_name": "*.your-domain.com",
    "dns_names": ["[il tuo dominio].com"],

    In precedenza, dovevi ordinare certificati separati per *.[il tuo dominio].com che[il tuo dominio].com.

Per la documentazione API DigiCert Services, consulta API CertCentral.

new

I singoli certificati di firma documento sono disponibili in CertCentral:

  • Firma documento – Singolo (500)
  • Firma documento – Singolo (2000)

Per attivare i singoli certificati di firma documento per il tuo account CertCentral, contatta il tuo rappresentante di vendita.

In precedenza, erano disponibili solo i certificati di firma documento dell’organizzazione.

  • Firma documento – Organizzazione (2000)
  • Firma documento – Organizzazione (5000)

Per scoprire ulteriori informazioni su questi certificati, consulta Certificato di firma documento.

enhancement

Abbiamo migliorato le nostre offerte di prodotti di certificati SSL/TLS e client, consentendoti di impostare un periodi di validità personalizzato (in giorni) quando si ordina uno di questi certificati. In precedenza, potevi solo scegliere una data di scadenza personalizzata.

I periodi di validità personalizzati iniziano il giorno in cui emettiamo il certificato. Il prezzo del certificato è ripartito proporzionalmente in corrispondenza della durata personalizzata del certificato.

Nota: Le lunghezze certificato personalizzate non possono superare il periodo di durata massimo consentito nel settore per il certificato. Ad esempio, non puoi impostare un periodo di validità di 900 giorni per un certificato SSL/TLS.

enhancement

Abbiamo migliorato gli endpoint del certificato SSL/TLS e client per includere un nuovo parametro validity_days che ti consente di impostare il numero di giorni per cui è valido il certificato.

Nota sulla priorità parametro: Se includi più di un parametro di validità certificato nella tua richiesta, diamo priorità ai parametri di validità certificato in questo ordine: custom_expiration_date > validity_days > validity_years.

Per la documentazione API DigiCert Services, consulta API CertCentral.

new

Abbiamo aggiunto un nuovo endpoint API Gestione ordini - Elenca riemissioni ordini che ti consente di visualizzare tutti i certificati di riemissione per un ordine di certificato. Consulta l’endpoint Elenca riemissioni ordine.

Ottobre 6, 2017

new

Aggiunto un nuovo endpoint Recupera convalida ordine; ti consente di visualizzare lo stato delle convalide DCV e organizzazione per un ordine specifico.

/services/v2/order/certificate/{order_id}/validation

Altri dettagli »

Ottobre 3, 2017

new

Aggiunta una nuova funzione di emissione immediata del certificato agli endpoint API di richiesta certificato. Consulta Funzione di emissione immediata certificato CertCentral.

Settembre 26, 2017

new

Nuova funzione inclusa nel menu a discesa "guida" (?); aggiunto un link alla nuova pagina Registro modifiche.

fix

Risolto un bug API per l’endpoint Dettagli ordine. Il corpo della risposta ora riporta i due campi di rinnovo per i certificati client:

"is_renewal": false
"renewed_order_id": 1234567

Altri dettagli »